Il trend sempre più crescente degli ultimi anni ci dice che le persone non viaggiano solamente per l’esplorazione di un nuovo territorio fine a sé stessa, ma sempre di più si viaggia per vivere un’emozione.

Insomma il viaggio è sempre meno “osservativo” e sempre più “esperienziale”, inteso quindi come vivere un territorio attraverso diverse esperienze piuttosto che visitarlo.

Fatta questa premessa, sono felice di presentarti la sognatrice coraggiosa di oggi, Anna Chiara Farneti: cantante laureata in Musicologia dalla voce sublime, canto-terapeuta, trainer di artisti, life coach musicale e facilitatrice di tecniche energetiche.

Come lei stessa racconta: “Ho iniziato a cantare all’età di 3 anni, per gioco, ma a 10 anni quando sono salita sul palco per la prima volta, ho capito che il canto sarebbe stato il cuore pulsante della mia vita.”

La scelta di integrare il Travel Design nella sua professione

Ora starai pensando “Bravissima, ma cosa c’entra con il Travel Design?”

Sono contenta che tu mi faccia questa domanda, perchè questo è uno dei punti che non mi stanco mai di ripetere: quello del Travel Designer è un lavoro altamente creativo, nel senso che per chi si approccia a questa professione è importante trovare la propria nicchia, ma non è detto che questa sia per forza costituita da viaggiatori che viaggiano per turismo.

Ed è proprio qui che veniamo ad Anna Chiara, che grazie alla sua personalità poliedrica ha saputo guardare oltre.

Lei in modo “artigianale” aveva già organizzato delle piccole vacanze esperienziali in natura per le persone che frequentano i suoi percorsi, ma ad un certo punto ha sentito la spinta di voler organizzare, in modo più strutturato e professionale, veri e propri viaggi in Italia e all’estero, con l’obiettivo di unire il concetto di viaggio esperienziale al suo grande bagaglio di conoscenze e competenze legate al canto e al benessere.

L’esperienza di Anna Chiara con la Travel Designer Academy

Anna Chiara condivide: “Durante il percorso della Travel Designer Academy mi sono arrivate un sacco di idee. In particolare posso dire che Francesca mi ha trasmesso molte competenze che mi sono tornate utili anche al di fuori del semplice fatto di organizzare un viaggio.

Per me che sono una sognatrice molto creativa, avere una struttura con dei passi da seguire uno dopo l’altro mi ha aiutata ad avere meno paura quando mi trovo davanti un nuovo progetto da realizzare, che a primo impatto può sembrare molto impegnativo.

Ho ricevuto così tanto materiale che non sono riuscita ad assorbire tutto subito, infatti nel tempo continuo a riascoltarmi alcune lezioni e a rivedere gli appunti del corso, per integrare sempre di più ogni concetto”.

“Il Tour della Gioia”: il nuovo progetto basato sul concetto di viaggio esperienziale

Fra le varie idee, una in particolare è arrivata ad Anna Chiara come una folgorazione dopo una delle nostre lezioni insieme.

Il nome di questo progetto si chiama “Il Tour della Gioia” e ha l’obiettivo di diffondere gioia ed un senso di benessere condivisibile attraverso un tour a tappe in giro per l’Italia e per l’Europa.

L’idea innovativa è che le persone interessate possono diventare loro stesse la destinazione di una delle tappe del tour ospitando Anna Chiara, che porterà il suo canto di gioia e altre esperienze emozionanti tratte dal suo bagaglio di competenze.

Il Tour della Gioia ha riscontrato in brevissimo tempo un notevole interesse in tutta Italia e alcune richieste sono già arrivate da Svizzera e Belgio, rendendolo di fatto un progetto internazionale che può solo crescere grazie alle competenze di Anna Chiara, il suo grande entusiasmo e il senso di condivisione che questo progetto favorisce!

Hai già guardato la video intervista?

La testimonianza di Anna Chiara Farneti è un raggio di sole che ci dona energia e speranza, ci tengo a specificare che questa intervista è stata registrata in un periodo di forte incertezza dovuta alla situazione Covid, ma questo non ha frenato il suo entusiasmo e il desiderio di portare il suo contributo per poter iniziare nuovamente a viaggiare, ad emozionarci, a sognare.

Se vuoi conoscere Anna Chiara, sentire la sua magnifica voce, o conoscere di più riguardo il Tour della Gioia, semplicemente scrivi il suo nome completo su Google per trovarla in varie piattaforme, oppure vai sul suo sito annachiarafarneti.it

E se non l’hai già fatto puoi guardare anche la video-intervista che trovi in cima a questo articolo. 

Qui tutti i punti salienti:

00:35 – Chi è Anna Chiara Farneti

03:17 – La scelta di integrare il Travel Design nella sua professione

08:46 – Le nuove competenze e prospettive acquisite durante il percorso della Travel Designer Academy

11:12 – “Il Tour della Gioia”: il nuovo progetto ideato da Anna Chiara basato sull’idea di viaggio esperienziale

17:02 – Come metterti in contatto con Anna Chiara Farneti

Io ti saluto e ti aspetto nel prossimo articolo della rubrica #sognatoricoraggiosi, per lasciarci ispirare dalle storie di donne e uomini che hanno saputo muoversi in direzione dei propri sogni!

Francesca Pozzan

P.S: Se il tuo desiderio è quello di formarti adesso in una delle professioni più innovative nel panorama del turismo, allora non lasciarti sfuggire la Masterclass gratuita che ho preparato per te!

40 minuti di formazione, frutto di 10 anni d’esperienza nel mondo del Turismo che mi hanno portato da dipendente a libera professionista a formatrice, in cui ti rivelo le 4 strade che puoi seguire per diventare Travel Designer, in base alla tua personale situazione di partenza (si, anche se parti da zero!).

Ogni grande viaggio inizia da un piccolo passo, questo è il tuo momento👇🏻
Accedi alla Masterclass gratuita.