In questa nuova intervista della nostra rubrica #sognatoricoraggiosi andiamo a conoscere Federica Girardi e Graziano Mancuso, due brillanti ragazzi che mettendo insieme le loro competenze individuali e la comune passione per i viaggi, hanno dato vita a Voyavels, un Travel Blog un po’ fuori dal comune.

Esatto perchè Voyavels.it, nato alla fine del 2022 grazie alle competenze in web design di Graziano e in fotografia di Federica, si presenta come “un blog di viaggio dove ogni traveller può condividere la propria travel experience”.

Nel corso dell’intervista abbiamo parlato di vari aspetti che rendono particolare e unico il loro progetto:

👉🏻 perchè hanno puntato sulla loro autenticità come base fondamentale per portare avanti la loro comunicazione sul sito e sui Social;

👉🏻 come sono riusciti ad affiancare al Blog dedicato ai viaggiatori anche una serie di servizi non strettamente legati ai viaggi ma con cui riescono a rendersi utili anche agli operatori del settore turistico (in particolare puoi trovare un interessantissimo approfondimento sul tema dei “virtual tour” a partire dal minuto 11:42);

👉🏻 E al minuto 18:37 puoi ascoltare anche un paio di suggerimenti molto utili rivolti a chi sente il desiderio di lanciarsi nel mondo del turismo ma è frenato dal fatto di avere delle competenze in un settore diverso.

Hai già guardato l’intervista?

Insomma se non l’hai già fatto io ti invito fortemente ad andare in cima a questo articolo e guardarti l’intervista integrale perché oltre a scoprire la bellissima realtà di Voyavels, potrai ascoltare alcune affermazioni un po’ “controtendenza” sul mondo del Travel Blogging. In un mondo in cui tanti, troppi, si uniformano creando progetti fotocopia di altri, Graziano e Federica ci aprono a nuove possibilità che sono possibili proprio seguendo la nostra autenticità, la nostra unicità, il nostro modo di essere che non deve per forza essere uguale a quello degli altri per poter essere di successo.

Io li ringrazio per la chiacchierata fatta insieme e auguro loro di continuare a crescere rimanendo sempre autentici come sono. E noi ci vediamo al prossimo appuntamento con i sognatori coraggiosi!

Francesca